Sandro Pertini e la democrazia italiana

0
635

Convegno il 16 dicembre, nella Sala Pegaso della Regione Toscana

 

«Il trentennale della scomparsa di Sandro Pertini ricorreva nel febbraio dell’anno scorso, cioè quando stavamo precipitando nel dramma della pandemia. Il dramma non ci ha fatto rinunciare al desiderio di dedicargli una giornata di ricordi e di affetto» ha dichiarato Renzo Ricchi, giornalista, che per conto dell’Anpi toscana e la Giunta Regionale ha curato il convegno “Sandro Pertini e la democrazia italiana” e ne ha coordinato gli interventi.

Il convegno si è tenuto il 16 dicembre, con inizio alle ore 9, presso la sede della Regione Toscana (Piazza del Duomo 10 -Sala Pegaso). «A Firenze – continua Ricchi – all’interno della Fondazione Turati, di cui proprio Pertini fu presidente, c’è anche il suo archivio al quale la Fondazione ha dedicato e promosso un’ampia quantità di iniziative editoriali, espositive, audiovisive e cinematografiche».

In apertura dei lavori, la presentazione di Renzo Ricchi e di Eugenio Giani, presidente della Giunta Regionale Toscana. Quindi le relazioni d’apertura “Sandro Pertini: l’uomo” di Bruno Possenti, coordinatore ANPI toscana; “Sandro Pertini e il lavoro” di Gianfranco Francese della Cgil Toscana; “L’immagine di Sandro Pertini” di Paolo Bagnoli, storico e direttore della Rivista Storica del Socialismo; infine, Valdo Spini, presidente Associazione Istituzioni Culturali Italiane e della Fondazione Circolo Rosselli, ha parlato di “Sandro Pertini presidente della Repubblica”.

Ha concluso la mattinata il Recital a cura di Ilaria Clara Urciuoli con lettori Alessandro Calonaci e Mery Nacci.

Nel pomeriggio alle 14,30 la seconda sessione, con lo storico Zeffiro Ciuffoletti dell’Università degli Studi di Firenze, sul tema “Sandro Pertini e l’Europa”; quindi Ariane Landuyit su “Sandro Pertini e le donne”; e Leonardo Garofano del Circolo Sandro Pertini di Scienze Politiche, su “L’eredità antifascista di Sandro Pertini

Al termine della sessione, alle 17.30, Stefano Caretti, storico, vicepresidente Fondazione Studi Storici Filippo Turati, ha presentato la proiezione del docufilm “Mi mancherai. Ricordo di Sandro Pertini”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui