Rosselli ricordato da Garosci

0
238

ARRIVATI IN REDAZIONE

a cura di ANTONIO COMERCI

Nel libro, scritto quando era ancora in corso la guerra, Aldo Garosci (1907 – 2000) fa
il ritratto di una delle figure più importanti dell’antifascismo italiano. Dalle prime prove
politiche al confino a Lipari, da Giustizia e Libertà alla guerra di Spagna, fino all’esilio
in Francia e alla morte per mano fascista.
Pagina dopo pagina si delinea una vita d’impegno etico, interamente spesa per i
valori di giustizia e libertà. Del resto, Garosci – giornalista, storico, politico e militante
antifascista – fu dal 1932, a Parigi, uno dei più stretti collaboratori di Carlo Rosselli,
con il quale partecipò anche alla guerra civile spagnola. Dopo l’assassinio dei due fratelli
Rosselli, condivise la guida di Giustizia e Libertà con Franco Venturi, Emilio Lussu e Alberto Cianca. Rientrato in Italia, partecipò alla Resistenza a Roma, e aderì al Partito d’Azione. Europeista e federalista, si impegnò, dopo la Liberazione, per affermare le ragioni di una forza socialista unitaria, democratica e autonoma dal PCI. Tra le sue opere più note e
significative: Vita di Carlo Rosselli (1945), Storia della Francia moderna 1870-
1946 (1947), Storia dei fuoriusciti (1953), Pensiero politico e storiografia moderna
(1954), Gli intellettuali e la guerra di Spagna (1959). Le Edizioni di Storia e
Letteratura hanno ripubblicato, nel 2013, il suo Adolfo Omodeo (1965-1966).
Samuele Bertinelli, che ha scritto l’introduzione al libro, svolge attività di ricerca
in ambito filosofico e storico-politico. Ha introdotto e curato, tra l’altro, il
«Quaderno del Circolo Rosselli» 3 (2018) dedicato a Democrazia e partiti. Per
l’attuazione dell’art. 49 della Costituzione e ha pubblicato, per gli stessi «Quaderni
», Dal Circolo di cultura fiorentino ai Quaderni del Circolo Rosselli (2018)
e Gli eretici del socialismo liberale a Firenze (2019). È stato Sindaco di Pistoia
dal 2012 al 2017, e ha raccolto parte degli scritti e discorsi della sua esperienza
istituzionale in Ora e sempre Resistenza. Memoria e parole per la Liberazione
(2019).
Aldo Garosci “Profilo dell’azione di Carlo Rosselli e di Giustizia e Libertà”, introduzione
di Samuele Bertinelli, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2021

* I libri segnalati sui Quaderni del Circolo Rosselli e sul sito www.rosselli.org sono disponibili
per la lettura o il prestito presso la Biblioteca (via Alfani 101/r – Firenze), negli orari e
nelle modalità stabilite nel regolamento pubblicato nel sito.
** Responsabile della Biblioteca della Fondazione Circolo Rosselli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui