La Biblioteca delle Oblate compie 5 anni

0
73

Il messaggio di Valdo Spini

In occasione del suo V compleanno, la Biblioteca delle Oblate ha invitato tutte le associazioni e tutti coloro che negli anni avevano contribuito a valorizzare la vita culturale della biblioteca. I partecipanti sono stati invitati a leggere un “biglietto di auguri” che contenesse nel testo le seguenti parole: Oblate, libri, tempesta, carattere/i, armonia, velocemente.

La Fondazione Circolo Fratelli Rosselli ha aderito volentieri all’iniziativa, e quello che segue è il biglietto che il Presidente Valdo Spini ha consegnato alla Biblioteca:

“Ho passato alle Oblate un periodo molto bello della mia vita, quando dall’ottobre 1989 all’aprile 1990 ho rivestito l’incarico di Assessore alla Cultura del Comune di Firenze, che vi aveva allora sede. Sempre alle Oblate ho presieduto, dal 1989 al 1992, il Comitato Nazionale per le Celebrazioni del V centenario della scomparsa di Lorenzo il Magnifico (1492-1992). Proprio la ricerca dell’armonia, della filosofia neoplatonica cui egli si ispirava, in cui il bene si inverava nel bello. Sono stato molto contento che il carattere di questo meraviglioso ambiente fosse sfruttato al massimo proprio installandovi velocemente la Biblioteca Comunale, ed avvicinando in un posto strategico della città i caratteri di tante giovani e di tanti giovani ai caratteri dei libri e delle riviste. Si è creato così un ambiente particolare, che si gusta non appena si entra in quel luogo e si vedono le tante giovani e i tanti giovani che vi sono impegnati. Certo una tempesta di caratteri tipografici che si dirige verso i giovani, ma che forma e formerà certamente i loro caratteri. La cultura e la lingua italiana sono uno dei punti di forza del Paese in questo momento di crisi, e sta a noi averne piena coscienza”.

Valdo Spini- Presidente della Fondazione Circolo Fratelli Rosselli

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui