Fabrizio Silei “Trappola per volpi”

0
149

Fabrizio Silei

“Trappola per volpi”

Giunti Editore

Il primo caso del detective contadino Pietro Bensi e del suo fagiano, il dottor Vitaliano Draghi

 

È un romanzo giallo originale quello scritto da Fabrizio Silei, per Giunti Editore e uscito il 20 febbraio. Appassionante come un giallo, interessante come un romanzo storico. Originale per il periodo in cui si svolgono i fatti, 1936 in piena epoca fascista, originale per la coppia di investigatori, Vitaliano giovane vice commissario e Pietro il contadino di Tavarnelle Val di Pesa, originale lo scenario dei delitti, le Cascine, Fiesole e una torre a San Gimignano. Un linguaggio seminato di parole non comuni, alcune desuete che lo rendono non banale. A alla fine del racconto, la cronaca dell’uccisione dei fratelli Rosselli in Francia che pochi conoscono.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui