Conferenza “Leonardo Ricci, nuovi modelli urbani”

0
645

Osservatorio sull’Architettura | Fondazione Targetti

Ordine degli architetti Pianificatori e Paesaggisti di Firenze

 

Conferenza

Leonardo Ricci, nuovi modelli urbani

Villa la Sfacciata, 82 Firenze

Martedì 25 febbraio ore 15,30 – 19,30

 

In occasione del ventesimo anniversario della scomparsa di Leonardo Ricci (1918-1994), la Fondazione Targetti con l’Ordine degli Architetti di Firenze promuovono la conferenza dedicata a Leonardo Ricci, nuovi modelli urbani. Una riflessione su uno dei protagonisti più riconosciuti dell’architettura italiana del secolo scorso, allievo e collaboratore di Giovanni Michelucci, autore del Villaggio di Monterinaldi e dei blocchi residenziali di Sorgane a Firenze. La conferenza prenderà spunto dall’omonimo libro, recentemente pubblicato per Quodlibet, che indaga gli ultimi lavori di Ricci a partire dal progetto per il Centro Direzionale di Firenze (1977) fino al Palazzo di Giustizia e presenta inediti progetti relativi all’ultima stagione creativa dell’architetto fiorentino.

 

Una sequenza caratterizzata prevalentemente da concorsi svolti dopo il distacco da Firenze, successivi all’eroica stagione degli anni sessanta e settanta, che sono la lucida trascrizione di un pensiero progettuale libero e istintivo, per rintracciare un percorso di ricerca in evoluzione, fin troppo analizzato attraverso l’architettura costruita e spesso appiattito, normalizza da una critica e da un’attitudine progettuale che non ne ha compreso l’effettivo apporto rivoluzionario nel contesto culturale in cui quelle architetture sono state concepite. Occasioni progettuali sparse per l’Italia e per il mondo, sempre arricchite dallo scambio con diversi collaboratori, sempre occasioni di vita vissuta per Leonardo Ricci.

 

Da pochi anni è in funzione a Firenze il Nuovo Palazzo di Giustizia, realizzazione postuma, opera imponente e problematica che ha subito numerose modifiche rispetto al progetto originario, ma certamente testimone di un approccio, di una maniera singolare di sentire il progetto di architettura, la città e il ruolo sociale dell’architetto.

 

La conferenza coordinata da Pino Brugellis (Fondazione Targetti) e Manuel Orazi (Quodlibet),  raccoglierà gli interventi di Alessandro Jaff (Presidente Ordine degli Architetti di Firenze), Clementina Ricci (Archivio Ricci), Manfredo di Robilant (Storico dell’architettura che lavora per la prossima Mostra Internazionale di Architettura, La Biennale di Venezia, diretta da Rem Koolhaas), Enrico Ognibene  (Presidente del Tribunale di Firenze), Giovanni Bartolozzi (autore del libro), Elisabetta Meucci (Assessore politiche del territorio Comune di Firenze).

 

La conferenza sarà intervallata dalle letture di Elena Sofia Ricci, attrice e nipote dell’architetto fiorentino, che leggerà alcuni brani del noto volume, “Anonimo del XX secolo”, di Leonardo Ricci.

 

Seguirà il dibattito a cui parteciperanno alcuni ex studenti e collaboratori dell’architetto fiorentino fra cui in collegamento skype da New York  Ricardo Scofidio (Diller&Scofidio + Renfro).

 

Per l’occasione saranno esposti in anteprima i plastici delle case di Leonardo Ricci realizzati dagli studenti di Labaula4, corso di Progettazione Architettonica 1 tenuto da Giovanni Bartolozzi alla Facoltà di architettura di Firenze.

 

 

L’Osservatorio sull’Architettura è sostenuto da:

B&C Speakers | Gervasi Spa | Osservatorio Arti Contemporanee ECRF | Targetti |

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui