Come (e se) ci ha cambiato il virus

0
48

Come (e se) ci ha cambiato il virus. Questo è il titolo della tavola rotonda organizzata dal Centro culturale protestante Per martire Vermigli di Firenze che si terrà via zoom lunedì 8 giugno dalle 18 alle 19.30

In dialogo con Debora Spini, presidente del centro saranno Gregor Fitzi, sociologo, Anna Loretoni e Elena Pulcini filosofe.

Insieme, rifletteranno su come questa esperienza stia cambiando non solo le nostre vite individuali, ma più in generale il volto   delle nostre democrazie. Più specificamente,  Gregor Fitzi ci aiuterà a riflettere sulla trasformazione dei rapporti sociali e dell’interazione face to face; inoltre, darà qualche elemento di confronto fra il contesto italiano e quello tedesco.
Anna Loretoni si concentrerà sulla pandemia come “sfida globale” e sulle risposte date dalle istituzioni politiche. Inoltre, delineerà un’analisi delle nuove disuguaglianze, fra le quali il gender gap ha naturalmente un ruolo di primo piano.

Elena Pulcini esplorerà il nesso fra pandemia e crisi ecologica, il Covid 19 è stato infatti una “esperienza di vulnerabilità”a partire dalla quale  mettere in atto  due irrinunciabili strategie di resistenza: da un lato lotta ai grandi poteri  e dall’altro superamento dell’antropocentrismo e alleanza con la natura.

Questo dibattito sarà un’occasione importante di riflessione sulle trasformazioni sociali politiche e antropologiche portate dall’esperienza del virus; a seguire nelle prossime settimane, un momento di riflessione su come questo tempo di “distanziamento sociale” stia cambiando il nostro modo di essere chiesa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui