PERCHÉ L’ITALIA NON CRESCE?

0
88

Se fosse un quiz sarebbe la domanda da un milione di dollari… e anche più. A cercare di rispondere venerdì 24 gennaio presso lo spazio della Fondazione Circolo Rosselli (via degli Alfani 101/r, Firenze), sono stati in cinque e tutti molto qualificati, a iniziare da Pierluigi Ciocca. Economista e storico dell’economia, così si racconta: «Ho militato dal 1967 al 2006 nella Banca d’Italia, preferita a una carriera universitaria. Dal 1995 sono stato membro del Direttorio della Banca, con il grado di Vice-Direttore Generale. Come economista mi sono dedicato a studi su moneta e finanza, crescita, questioni internazionali». Attualmente è presidente dell’Accademia dei Lincei. Insieme a lui erano presenti Roberto Boschi, Centro Studi Banca Ifigest, Emanuele Vannucci, del Centro Inter accademico per le Scienze Attuariali e la gestione dei rischi (CISA), ricercatore dell’Università di Pisa, infine Valeria Cirillo, ricercatrice in economia applicata presso l’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (INAPP). Ha presieduto il dibattito l’on. Valdo Spini che già professore di Storia delle relazioni economiche internazionali all’Università di Firenze, nonché ex deputato ed ex ministro.

E’ stato un dibattito interessante con interventi molto qualificati. Nella foto Pierluigi Ciocca.

Link al video https://www.facebook.com/FondazioneCircoloRosselli/videos/474734973191163/

Video di: Valentina Romeo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui