La lunga vita della legge urbanistica del’42

0
76

Giovedì 30 gennaio allo Spazio Rosselli è stato presentato il libro di Mariella Zoppi e Carlo Carbone,.

Non è un libro di storia né di urbanistica: è il tentativo di ricostruire la singolare vicenda della longevità della legge urbanistica del 1942 per capire la logica della sua resitenza, trarre indicazioni per il presente e tentare di impostare ipotesi di lavoro, in un momento in cui l’Italia sembra, con oscillanti e sempre più tenui segnali di ripresa, incapace di dare risposte positive alle aspirazioni dei suoi cittadini. Il libro è edito da Didapress, con la postfazione di Andrea Torricelli.

Sono intervenuti Guido Melis, ordinario di Storia delle Istituzioni politiche, Università “La Sapienza” Roma, Massimo Morisi, ordinario di Scienza dell’Amministrazione, Università di Firenze, Giuseppe Morbidelli, presidente della Fondazione Palazzo Strozzi, Emerito di Diritto amministrativo, Università “La Sapienza” Roma. Erano presenti gli autori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui